Chi Siamo

L’Associazione “Pepitosa in carrozza” nasce nell’agosto del 2019, dall’idea di Valentina Tomirotti, giornalista mantovana e attivista del mondo della disabilità comunicato fuori dagli schemi. Pepitosa in carrozza nasce come conseguenza di un’esigenza di aver fame del mondo, ma di odiare le sorprese delle barriere architettoniche, di avere un unico contenitore di notizie turistiche che riguardano gli
itinerari, le strutture ricettive e di accoglienza, gli eventi, i mezzi di trasporto per raggiungere il luogo.
Pepitosa in carrozza si occupa di garantire un racconto continuo sulla realtà dei fatti per non avere sorprese di accessibilità in giro per il mondo.
Grazie a questa Associazione, la promozione turistica potrà aprirsi a nuovi canali di comunicazione e raggiungere ogni utente.

LA MISSIONE
Ci siamo posti come obiettivo quello di diventare un punto di riferimento del turismo accessibile per chi ha una disabilità motoria e vive in carrozzina.
Mapparemo il territorio sull’accessibilità e creeremo guide turistiche scaricabili sul proprio smartphone.

OBIETTIVI
+ Ogni anno vorremo compiere 3 viaggi da raccontare, da trasformare in guide turistiche;
+ Attraverso l’uso della Pepitosa mobile, programmare uno streaming itinerante che racconti il luogo
attraverso le persone che vogliono salire a bordo per diffonderlo;
+ Creare un incontro pubblico sul tema del turismo accessibile coinvolgendo gli studenti.

FOCUS: L'auto diventa una cabina di regia

Fulcro del progetto per gli spostamenti è un auto speciale che permette di raggiungere le mete in totale autonomia. A luglio del 2018 è stata portata a termine una raccolta fondi sulla piattaforma di Eppela per acquistare il modello KIA SOUL allestita dalla ditta KIVI di Asti per renderla accessibile alla guida in autonomia: si sale, si guida e si scende rimanendo seduti sulla carrozzina e si possono trasportare fino a 3 passeggeri. La macchina dispone di una video camera GoPro per creare contenuti durante gli spostamenti.

Un auto che si trasforma in qualcosa di magico per l’autonomia di una persona in carrozzina merita di essere una delle protagoniste del progetto.
L’auto non è solo il mezzo di trasporto per raggiungere la meta turistica da raccontare. Il racconto inizierà durante il viaggio, facendo salire a bordo persone e personaggi del luogo che vogliono raccontarsi e raccontare la loro idea di accessibilità. Queste micro-interviste fanno parte di un format per la trasmissione streaming sui canali social dell’Associazione: si apre, così, un nuovo modo per promuoversi e far conoscere nuove realtà.

Decidi di salire a bordo della Pepitosa mobile per raccontarti o farci conoscere il tuo mondo o la tua attività. Partecipa al nostro prossimo viaggio!

Com'è iniziato

Tutto è iniziato con il conseguimento della patente da parte della Presidente, Valentina Tomirotti. Per necessità fisica ha scelto di acquistare un auto che le permettesse di salire, guidare e scenere rimanendo seduta in carrozzina. Da qui l’idea di attivare una raccolta fondi con Eppela per conseguire l’obiettivo. Durante questo percorso, ha capito che c’era bisogno di lasciare qualcosa alle altre persone che con le stesse problematiche fisiche, si vedono perse. Nasce così Pepitosa in carrozza, un nuovo modo per raccontare il viaggio su ruote. Il nostro Paese è immenso e merita di essere raccontato attraverso gli occhi di tutti.
Quando viaggi e ti colpisce qualcosa per la sua accessibilità, per l’accoglienza per tutti, raccontacelo.
Scatta una foto e scrivici i dettagli: solo così la mappa si riempirà di bellezza.

Collaborazioni e Sponsor

Tutti i brand con i quali realizziamo partnership o che decidono di sponsorizzare i nostri progetti.

È tutta questione di rotelle

12416
Km percorsi
2
Continenti visitati
12
Stati visitati
42
Città visitate

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli aggiornamenti su promozioni e convenzioni disponibili

Inizia a scrivere e premi Enter per avviare la ricerca

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.