Visitare Bergamo in carrozzina

Bergamo è una città particolare da vivere in carrozzina: perché si distingue da altri centri urbani per altezze, pendenze e discese o salite, quindi la visita va organizzata con ausili idonei. Se stai progettando una visita alla città, ci sono alcune cose che devi sapere per non avere sorprese.

Abbiamo passato 12 ore in città, concentrandoci sulla visita e sul livello di accessibilità nella parte alta della città per gli itinerari storico- artistici e soggiornando al B&B Hotel Bergamo, nella parte bassa della città.

La struttura medievale della città Alta, caratterizzata da forti dislivelli, rende consigliabile, per chi ha difficoltà di deambulazione, la presenza di un accompagnatore.

DA BERGAMO BASSA A BERGAMO ALTA

Grazie alla collaborazione con Visit Bergamo e alla guida turistica Nicola Eynard, abbiamo visitato tutti i siti accessibili della città.
Per raggiungere Bergamo alta si consiglia di utilizzare il bus 1 e raggiungere comodamente Colle Aperto.
Quasi tutti i bus della linea pubblica sono attrezzati con pedana manuale.
Uno dei mezzi di trasporto per raggiungere la città alta è la funicolare: un mezzo storico e panoramico che esiste dal 1887, due vetture rosse molto caratteristiche, come un tram che sale in obliquo lungo la pendenza per arrivare in quota alta, ammirando tutta la città. Con la carrozzina salire sulla funicolare è abbastanza agevole: solo una della due cabine è accessibile ed è presente un montascale che permette di superare i gradini di accesso, in entrambe le stazioni di arrivo. La piattaforma dei servoscala non sono molto larghe e lunghe. Qui gli orari.

Bergamo è cinta da mura medievali, le Mura venete, che dal 2017 sono state proclamate Patrimonio Unesco dell’umanità. Bergamo alta non è pianeggiante, tranne il centro storico di Piazza Vecchia e la Piazza del Duomo che rappresenta il salotto dove turisti e cittadini bergamaschi, dove si mescolano tra bar storici e il fulcro storico artistico cittadino.
La prima sorpresa è stata la visita alla Torre Civica, chiamata da tutti Campanone, dove salendo al punto panoramico si può ammirare Bergamo a 360°. La torre è completamente accessibile e la terrazza è raggiungibile grazie ad un ascensore di vetro interno, che si può prendere entrando a fianco del negozio di souvenir.

LA VISITA A BERGAMO ALTA

Scesi dalla funicolare inizia subito il percorso monumentale verso la Cittadella con una pavimentazione urbana di ciottoli e lastre. Lungo il percorso si incontrano il Museo Archeologico e quello di Scienze Naturali, completamente accessibili. Percorrendo via Colleoni si arriva alla Chiesa del Carmine, con le pale di Enea Salmeggia e Andrea Previtali, artisti bergamaschi. Continuando fino a piazza Vecchia, centro cittadino, si arriva al fulcro della città alta. Sulla piazza, si affacciano alcuni degli edifici cittadini più carichi di storia: il Palazzo del Comune (o della Ragione), la Torre Civica detta “Campanone”, il Palazzo del Podestà costruito dai veneziani, e la Biblioteca “Angelo Mai”, già sede municipale.
Il Campanone è una torre panoramica, accessibile grazie ad un ascensore di vetro che porta fino alla terrazza del 1° piano, dove si può ammirare il panorama della città a 360°. 
Anche il Palazzo della Ragione è accessibile grazie ad una piattaforma per carrozzine elettriche, qui solitamente vengono fatti eventi culturali e mostre. Sotto allo scalone, al piano terra, sono presenti i servizi igienici accessibili.

Nell’adiacente piazza Duomo si apre il centro religioso costituito dal Duomo, dalla Basilica di Santa Maria Maggiore, dal Battistero e la Cappella Colleoni. La Basilica di Santa Maria Maggiore è accessibile entrando da sud in Piazza Rosate, attraverso il portale cinquecentesco, percorrendo una via di ciottoli sconnessi, ma fattibile. Il Duomo e la Cappella Colleoni non è ancora accessibile.

BERGAMO PANORAMICA DA SAN VIGILIO

Passando dalla Porta Sant’Alessandro, per raggiungere il Castello di San Vigilio, serve prendere un’altra funicolare alta (accessibile anch’essa).
Il Castello non è accessibile, ma è collocato in una posizione che regala un bellissimo panorama e si può passeggiare fino al belvedere.
Si può scendere a piedi fino alla città alta percorrendo la strada asfaltata, ma abbastanza ripida.

Visitare Bergamo in carrozzina

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia a scrivere e premi Enter per avviare la ricerca

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.